Itinerari brevi

Questo è un elenco di itinerari brevi, quasi tutti facili, con un pernottamento o al massimo due fuori casa.
Sono itinerari poco costosi, facili da organizzare, ideali per un fine settimana e richiedono una preparazione meno impegnativa di un lungo viaggio, perfetti per fare esperienza e prendere confidenza con la propria moto.

Se siete interessati e volete esser accompagnati, potete contattarmi per organizzare insieme un itinerario a vostro piacimento, se invece volete organizzarvi da soli un fine settimana contattatemi ugualmente, vi farò avere tutti gli estremi necessari per la riuscita del vostro weekend.


Alpi dello Stubai

Itinerario tra Italia e Austria per un grande slalom tra valli, passi, e strade ricche di curve ben asfaltate.
Sono circa 350 kilometri per questo tour in mezzo a vette di oltre 3.000 metri.

Appennino Tosco Emiliano

Partendo dalla verde Garfagnana, l'itinerario conduce al Passo del Cerreto, il Passo di Pradarena e il Passo delle Radici, attraverso il parco nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano.
Il percorso è di circa 170 kilometri.

Appennino Tosco Romagnolo

Un itinerario per chi ama curve, traiettorie e buona cucina.
Un weekend con una notte da passare a scelta nel versante toscano o emiliano.
I kilometri sono circa 280.

Borghi nella bassa Emilia

Tra le province di di Reggio Emilia, Bologna, Modena e Ferrara l'itinerario si snoda tra la campagna e centri operosi.
Da visitare il museo Ferrari e Ducati guidando in questo percorso di circa 160 kilometri.

Capodistria

Un facile itinerario all’estero vicino a casa, mare castelli e le grotte di Postumia.
Si può pernottare a Portorose, grazioso paese sulla costa slovena.
I kilometri sono circa 190.

Carnia e Carinzia

Un itinerario di montagna a cavallo tra l’Italia e l’Austria con strade sinuose e famosi valichi.
Dalla provincia di Bolzano, all’Austria, per poi passare al Friuli ed infine al Veneto.
I kilometri sono circa 300.

Corsica sud/ovest

Un weekend lungo tra mare e montagna, tre giorni e due notti, uno dei posti più belli da vivere con la moto.
Da marzo ad ottobre, escludendo magari il mese di agosto la Corsica è sempre un luogo adatto alla moto.
I kilometri sono circa 290.

Dolomiti Friulane

Itinerario nelle Dolomiti Friulane fino al lago del Vajont.
Si attraversa la valle Valcellina per entrare nel Parco delle Dolomiti Friulane fino a raggiungere il Monte Toc, teatro della tragedia mai dimenticata che ha coinvolto i paesi di Erto e Casso.
I kilometri sono circa 240.

Engadina

Un itinerario che termina nella valle austriaca di Kauner con una delle strade asfaltate più alte d’Europa, passando per il passo di San Bernardino e St. Moritz.
I kilometri sono circa 380.

Entroterra Ligure

Un itinerario per visitare paesi tipicamente liguri, dal mare di Imperia fino al colle San Bartolomeo sempre accompagnati da curve e tornanti.
I kilometri sono circa 110.

Il delta del po

Un itinerario con paesaggi insoliti, ponti da attraversare sostenuti da barche, isolotti da visitare con comodi trasferimenti in battello, spiagge di sabbia finissima, con la possibilità di pernottare in piccoli agriturismi.

La Tuscia

Un itinerario che si snoda prevalentemente nella campagna collinare, una volta abitata dagli etruschi.
Tanti agriturismi danno la possibilità di un pernottamento e cena a prezzi modici.
I kilometri sono circa 290.

La Via del Sale

Una parte facile dell’antica strada una volta percorsa da contrabbandieri e mercanti, tra i monti di Italia e Francia.
Un tracciato quasi tutto in fuori strada da affrontare preferibilmente con moto leggere.
I kilometri sono circa 110.

Lago di Garda

Passando dalla provincia di Brescia a quella di Verona l'itinerario prevede curve su strade panoramiche con paesaggi mozzafiato per finire nelle campagne della parte meridionale del Lago di Garda attraversate dal fiume Mincio.
I kilometri sono circa 160.

Liguria di levante

Itinerario tra mare e montagna, dal Passo del Bracco alle Cinque Terre, la bellezza del tracciato induce a parecchie soste.
I kilometri sono circa 150.

Liguria di ponente

Una gita in una terra dalla geografia molto mossa, dove tutte le strade sono in salita o in discesa, pianure e rettilinei non esistono.
Durante il weekend c’è anche il tempo di fare dei tratti in fuori strada molto facili.
I kilometri sono circa 170.

Montefalco

Nel centro dell'Umbria si snoda questo itinerario disseminato di vigneti, uliveti, torri e borghi medievali.
Una proposta anche per chi ama le ottime specialità culinarie del luogo.
I kilometri sono circa 110.

Montefeltro

Situata tra Marche, Emilia Romagna e Toscana è una zona ricca di castelli e rocche medievali.
Itinerario perfetto da fare in due giorni, per godere delle belle strade, guidando la moto ad andamento lento.
I kilometri sono circa 280.

Monviso

Una gita alla sorgente del fiume Po, da Torino alla cima più alta delle Alpi Cozie per raggiungere Pian della Regina e poi Pian del Re.
I kilometri sono circa 200.

Val Trebbia

Un itinerario semplice e includendo qualche facile sterrato è l’ideale per un weekend.
Dalla bellezza del fiume Trebbia al Passo del Penice passando da Varzi, capitale del buon salame.
I kilometri sono circa 250.

Valli di Lanzo

La val di Viù, la val d’Ala e la val Grande, valli solitarie ai confini con la Francia, tutte valli cieche e quindi da percorrere due volte.
I kilometri sono circa 270.