Monti Sibillini

Questo itinerario tra Umbria e Marche poco conosciuto e poco blasonato, è una valida alternativa al classico giro in Toscana.
La natura e il territorio sono altrettanto belli, con il vantaggio di avere anche strade da percorrere in alta montagna.
Il paesaggio degli altipiani è sorprendente, ricorda vagamente luoghi del sud America con piccoli paesi dove il tempo sembra essersi fermato agli anni ’70.
Le strutture turistiche sono ancora poco sviluppate, con il beneficio di avere strade e paesi con poco traffico e pochi turisti.
La visita ai monti Sibillini si può fare indistintamente da inizio primavera a fine autunno, le altezze dei passi non sono eccessive.
Non è eccessiva neanche la difficoltà degli sterrati che volendo si possono percorrere da Casali a Pintura di Bolognola, larghi e compatti con una lunghezza di circa 30 kilometri.

L'indispensabile

Kit riparazione gomme, tuta antipioggia, grasso per catena spray, carta d’identita’, torcia elettrica e un kit di primo soccorso.

Fotografie

Video